Lo Psicologo nella Scuola

Negli ultimi 15 anni molte scuole italiane (Scuole per l’Infanzia, Materne, Primarie, Secondarie Inferiori e Superiori), avendo intuito quali potessero essere i contributi che la psicologia scolastica può fornire relativamente al perseguimento dei loro mandati formativi ed educativi, si sono avvalse di interventi condotti da psicologi esperti in quest’area
I riscontri positivi delle diverse esperienze condotte hanno fornito un forte imput a disegni di legge volti alla promozione della psicologia scolastica, nonché l’allestimento di molti percorsi di formazione rivolti agli psicologi.

La giornata seminariale si ripropone di illustrare sinteticamente come possa essere declinato il ruolo dello psicologo scolastico ed  il suo rapporto con la scuola.  

Programma della giornata

  • Utenza dello psicologo nella scuola
  • Promozione del benessere psico-socio-relazione degli alunni e del personale scolastico
  • Facilitazione dei processi di apprendimento
  • Interventi di prevenzione primaria e secondaria
  • Lavorare con le agenzie educativo-socio-sanitarie e terapeutico-riabilitative in rete con la scuola
  • Inquadramento del disagio scolastico: “Disagio scolastico o disagio a scuola?”
  • Rilevazione e valutazione del disagio scolastico
  • Modelli, strategie e tecniche d’intervento

Durata del seminario: dalle 10.00 alle 18.00

Daniele Bernazzi, Psicologo e psicoterapeuta. Vicepresidente ASP – Associazione Italiana Psicologi  
Impegnato sul fronte  della psicologia scolastica, dell’età evolutiva e familiare, da circa 10 anni conduce diversi interventi in tutti gli ordini di scuola  (Scuole per l’Infanzia, Materne, Primarie, Secondarie Inferiori e Superiori). Da alcuni anni è docente di un Master in Psicologia Scolastica.