Visione, Valori, Missione

Visione

ASP è una Associazione di psicologi e psicologi-psicoterapeuti. L’ambito in cui esprime la sua attività è la Psicologia comunque declinata. La cultura psicologica in Italia è carente; di contro, sussiste un bisogno, attualmente latente, di Psicologia. L’immagine della Psicologia, presso il vasto pubblico, è ancora associata a modelli inadeguati quando non contaminata da cattivi riferimenti mediatici. Ciò comporta un limitato e/o improprio impiego delle competenze professionali dello psicologo nell’ambito sociale, economico, individuale e delle istituzioni pubbliche e private.

 

Valori

  • ASP crede nella possibilità di ridurre la sofferenza esistenziale per una larga fascia di popolazione

  • ASP crede nel pluralismo dell’orientamento psicologico ed è aperta ai possibili contributi di altre discipline nel rispetto della Persona considerata in senso olistico.

  • ASP crede nell’innovazione delle idee e dei metodi della Psicologia.

  • ASP crede che l’intervento psicologico sia tema per Psicologi.

  • ASP è una Associazione etica basata sui fondamentali canoni deontologici.

 

Missione

ASP vuole essere un punto di riferimento, altamente qualificato, per gli psicologi e gli psicologi-psicoterapeuti, le comunità professionali che operano su temi ad impatto psicologico, la società civile, per tutte le tematiche di area psicologica, tra cui l’analisi e intervento sui bisogni, sui disagi, sul disadattamento e l’espressione di tutte le potenzialità delle persone, dei gruppi, delle Organizzazioni.

 

Strategia

ASP adotta le seguenti linee guida:

  1. Ricerca, Sviluppo e Sperimentazione di nuovi approcci, metodi, strumenti, tecniche.

  2. Diffusione di una cultura psicologica nella società civile, nelle comunità professionali, presso le istituzioni e nelle organizzazioni.

  3. Formazione continua e sviluppo di consapevolezza psicologica rivolta a studenti di Psicologia, Psicologi e Psicoterapeuti e alle categorie professionali operanti dei diversi settori psico-socio-educativi che tenga anche conto delle competenze umane richieste dall’esercizio qualificato della professione.

  4. Area strategica di orientamento di studenti di Psicologia, Psicologi e Psicoterapeuti e categorie professionali operanti nei diversi settori psico-socio- educativi relativamente alla definizione di percorsi formativi e professionali.

  5. Esercizio della pratica professionale psicologica entro il territorio nazionale come momento applicativo delle conoscenze acquisite dal settore della ricerca e dalle esperienze di formazione, secondo criteri di qualità definiti dall’associazione stessa o in collaborazione con professionisti e organizzazioni qualificate nazionali o estere.

  6. Ambiente interno aperto al dialogo e partecipante come specchio delle capacità dell’Associazione di favorire un contesto sociale adatto allo sviluppo delle sane relazioni di una comunità di pratiche attiva e coesa.

  7. Psicologia per gli Psicologi al fine di renderla pienamente fruibile al più vasto pubblico delle persone nel territorio, e nelle istituzioni.