Programma e Calendario Master in Psicologia del Lavoro e Sviluppo delle Risorse Umane

PER VISIONARE IL CALENDARIO CLICCA QUI


PERIODO DI SVOLGIMENTO

Il Master partirà il 17 febbraio 2018.
Il calendario completo del Master è riportato a fondo pagina, dopo il programma.
Tutti gli incontri si svolgeranno durante il week-end, nelle giornate di sabato e domenica.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO

CENTRO FORMAZIONE ASP - Milano, Via Soperga 39
(MM1 e MM2 Loreto - MM2 e MM3 Centrale)

 

DURATA E CARATTERISTICHE DEL CORSO

Il Master prevede 4 moduli indipendenti. E' possibile iscriversi ad uno o più moduli.
Il diploma di Master si acquisisce solo con la frequenza di tutti i moduli.
Il percorso completo prevede 144 ore di lezione + supervisione individuale e a piccoli gruppi.

Si prevede l'organizzazione di uno stage esperienziale facoltativo in outdoor al di fuori delle date sotto riportate, della durata complessiva di 2 giorni (da venerdì sera a domenica mezzogiorno).
Il costo dello stage esperienziale NON E' COMPRESO NELLA QUOTA DI ISCRIZIONE.

LO STAGE ESPERIENZIALE FACOLTATIVO SARA' RISERVATO A COLORO CHE SI ISCRIVERANNO A TUTTI I 4 MODULI.


PROGRAMMA DEL CORSO

MODULO A (48 ore)

VALUTAZIONE E DIAGNOSI
DELLE RISORSE UMANE

I temi trattati nel modulo A sono i seguenti:

- Analisi della domanda del cliente

- Mappatura competenze di ruolo

- Valutazione del potenziale

- L'assessment psicologico a supporto del processo di selezione

- Strumenti quantitativi e qualitativi di valutazione

- Valutazione delle performance

- Restituzione dei risultati al cliente

E' previsto un laboratorio esperienziale, con una simulazione di Assessment Center.



TRA I CONTENUTI DEL MODULO A:

  • Cosa vuol dire fare "valutazione e diagnosi" in Psicologia del Lavoro
  • Mappatura delle competenze di ruolo: finalità, vantaggi e metodi peculiari
  • Il processo di selezione e il valore aggiunto dello psicologo
  • Analisi della domanda del committente e definizione dei criteri psicologici di selezione
  • Criteri di scelta dei test psicologici
  • Test attitudinali, questionari di personalità, test di efficienza intellettiva
  • Definizione e caratteristiche dell’Assessment Center (AC)
  • Linee guida e considerazioni etiche sulla conduzione degli AC
  • Le prove individuali e di gruppo nell'AC
  • Valutazione e misurazione delle performance individuali
  • Finalità della valutazione delle performance per l’organizzazione ed il soggetto
  • Tecniche di valutazione delle performance: valutazione dei risultati e per obiettivi, colloqui con i responsabili, questionari con stili di comportamento, scale comportamentali

MODULO B (32 ore)

CAREER & PERSONAL DEVELOPMENT

I temi trattati nel modulo B sono i seguenti:

- Il bilancio di competenze

- L'orientamento professionale

- Il coaching di carriera

- Lo sviluppo delle potenzialità individuali

E' previsto un laboratorio esperienziale, con una simulazione di colloquio e l'analisi di un caso.


 

 

TRA I CONTENUTI DEL MODULO B:

  • L'intervento di orientamento professionale: il Life Design
  • Il bilancio di competenze
  • Il colloquio vocazionale: caratteristiche e fasi
  • Differenza tra counseling e coaching nelle organizzazioni
  • Coaching: caratteristiche, finalità, fasi
  • Il valore aggiunto dello Psicologo dell'Employability
  • Interventi neurocognitivi per lo sviluppo delle potenzialità individuali

MODULO C (32 ore)

LA PROGETTAZIONE FORMATIVA

I temi trattati nel modulo C sono i seguenti:

- L'analisi del fabbisogno formativo

- Il progetto di massima, la proposta al cliente (interno o esterno)

- Il progetto di dettaglio

- L'implementazione dell’attività formativa

- Formazione per la promozione di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

E’ previsto un laboratorio esperienziale per garantire la formazione del gruppo.




TRA I CONTENUTI DEL MODULO C:


  • Definizione della committenza e analisi della domanda
  • Analisi dei bisogni e definizione degli obiettivi didattici
  • Tecniche didattiche e loro utilizzo rispetto agli obiettivi: lezioni, esercitazioni, analisi di casi, simulazioni
  • Progettazione delle sequenze formative rispetto agli obiettivi: sequenza espositiva o esperienziale
  • Definizione del setting e dei tempi di formazione
  • Le fasi del gruppo di formazione
  • Criteri di valutazione dell'intervento formativo
  • Costruzione del report di valutazione
  • Formazione sulle “non technical skills”
  • Formazione sulla percezione del rischio

 

MODULO D (32 ore)

DIAGNOSI ORGANIZZATIVA

I temi trattati nel modulo D sono i seguenti:

- Organizational Health Psychology (Psic. della Salute Organizzativa)

- Valutazione del rischio stress lavoro-correlato

- Il contributo dello Psicologo nella promozione della Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro

 

 

 



TRA I CONTENUTI DEL MODULO D:


  • Relazioni organizzative, interlocutori aziendali e “sense making” procedurale
  • La salute organizzativa: visione sistemica
  • Fattori di rischio psicosociale e stress lavoro-correlato
  • La valutazione rischio stress lavoro-correlato: fattori oggettivi, fattori soggettivi, metodologie, tecniche e strumenti
  • La normativa vigente: il Decreto Legislativo 81/08 e l'accordo stato-regioni per la formazione per la sicurezza
  • La promozione della salute e del benessere nelle organizzazioni: il valore aggiunto dello psicologo
  • La consulenza psicologica in Psicologia del Lavoro come strumento per la prevenzione primaria per la salute e sicurezza nelle organizzazioni

SUPERVISIONE (su richiesta)
(2 ore di supervisione individuale
+ 4 ore di supervisione in piccolo gruppo
)

La supervisione sarà funzionale a supportare i partecipanti:

- nella progettazione e realizzazione di progetti ad hoc;
- nel supporto alla gestione di un intervento organizzativo;
- nel supporto alle attività progettuali, gestionali, organizzative, ecc.
- su altre attività a richiesta inerenti i contenuti del Master

LA SUPERVISIONE INDIVIDUALE E DI GRUPPO E' RISERVATA A CHI SI ISCRIVE A TUTTI I MODULI

Le ore di supervisione individuale e a piccoli gruppi 
potranno essere effettuate, a discrezione degli allievi,
sia durante il percorso formativo
che nei sei mesi successivi alla conclusione del Master

 

STAGE ESPERIENZIALE FACOLTATIVO IN OUTDOOR
Il costo dello stage esperienziale non è compreso nella quota di iscrizione.
Lo stage avrà luogo solo se il numero dei partecipanti sarà sufficiente a garantire l'efficacia dell'attività esperienziale. 

Si prevede che lo stage si svolga a Cesenatico (FC), e avrà l'obiettivo di mettere in pratica su campo le teorie, i modelli, le tecniche e gli strumenti acquisiti durante il master.

Lo scopo è di sviluppare la capacità di comprendere le variabili organizzative, acquisendo maggiore consapevolezza e sensibilità rispetto ai cosiddetti "segnali deboli" presenti nelle organizzazioni.

I vantaggi immediati, funzionali al percorso formativo previsto nel Master, sono:

  • aumento della consapevolezza circa le proprie capacità di osservazione e diagnosi;
  • incremento della sensibilità circa il comportamento altrui;
  • miglioramento della consapevolezza sui “processi” che facilitano o inibiscono il funzionamento di un gruppo;
  • rafforzamento delle competenze diagnostiche nelle situazioni interpersonali, intergruppali e sociali

 

CALENDARIO 2018
I periodi sotto riportati vanno intesi come indicativi e potranno essere soggetti a cambiamenti in caso di necessità organizzative

17   febbraio   2018
18   febbraio   2018
10   marzo   2018
11   marzo   2018
14   aprile   2018
15   aprile   2018
26   maggio   2018
27   maggio   2018
16   giugno   2018
17   giugno   2018
7   luglio   2018
8   luglio   2018
15   settembre   2018
16   settembre   2018
6   ottobre   2018
7   ottobre   2018
17   novembre   2018
18   novembre   2018

 

STAGE ESPERIENZIALE FACOLTATIVO IN OUTDOOR

E' previsto dal 18 al 20 Maggio.
La durata complessiva dello stage è di 2 giorni (da venerdì sera a domenica mezzogiorno).
Lo stage si svolgerà presso l'albergo Club Family Hotel, per informazioni cliccare sul seguente link: http://www.clubfamilyhotel.com/it/ 
Tutti i dettagli verranno forniti per tempo durante il corso.
I costi dello stage non sono compresi nella quota di iscrizione.

 

METODOLOGIA DIDATTICA

  • lezioni interattive
  • role playing
  • esercitazioni
  • lavori di gruppo
  • analisi di caso
  • analisi video
  • esperienze pratiche